GIUSTO IL TEMPO DI UN TE’ (ITA)

ITAENG

WORKSTATION > tutti i giorni / ore 12:00 – 20:00
CLELIA BALLA > 3 luglio / ore 21:30 – 22:00
Condominio – Via mezzocannone, 19

WORKSTATION / CLELIA BALLA

Giusto il tempo di un tè e Clelia Borino

Giusto il tempo di un tè interpreterà i momenti e gli spazi di transizione tra gli appuntamenti di Alto Fest. Segmenti percettivi uniranno i luoghi che ospitano gli interventi in programma, tracciando un percorso urbano che sarà raccontato attraverso le registrazioni dei suoni ambientali, degli scorci narrativi e degli spunti visivi. Chi vorrà partecipare, potrà inviare tale materiale, via smartphone, a una postazione fissa, una WORKSTATION visitabile in qualunque momento, allestita durante i giorni del fest presso la sua sede principale in via mezzocannone. Gli elementi saranno raccolti e rielaborati durante lo svolgimento del festival, per dare forma processuale a una composizione audiovisiva, CLELIA BALLA, presentata in occasione della chiusura di Altofest.

 

GIUSTO IL TEMPO DI UN TE’ (ITA)

‘Giusto il tempo di un tè si configura come laboratorio artistico diffuso tra vari luoghi di Napoli, dedicato alla sperimentazione di una pratica conoscitiva processuale e relazionale volta alla condivisione di idee e saperi. Il laboratorio è costituito da un intreccio di spazi, tempi e individui e si struttura come un ciclo di incontri, in luoghi diversi e su argomenti specifici, ai quali prendono parte artisti, storici dell’arte, architetti, designer, giornalisti, coreografi. L’ipotesi consiste nell’immaginare modalità del racconto fluide e alternative agli schemi narrativi e ai meccanismi relazionali.
Tutto ciò che produce – video, testi, immagini, idee, relazioni – viene comunicato seguendo la logica della dispersione, attraverso piattaforme specifiche: Vimeo, Pinterest, Whatsapp, Instagram, Medium, Twitter, Youtube, Facebook, Soundcloud.

fb-giusto il tempo di un tè

una domanda da condividere con il pubblico
Come si racconta l’esperienza di uno spazio?

WORKSTATION > every day – 12:00 am – 8:00 pm
CLELIA BALLA> July 3 – 9:30 pm – 10:00 pm
Building – Via mezzocannone, 19

WORKSTATION / CLELIA BALLA

Giusto il tempo di un tè and Clelia Borino

Giusto il tempo di un tè will interpret the moments and spaces of transition of the Altofest’s agenda. Perceptive segments will join the places that host the talks in the programme, tracing an urban route that will be recounted through the recordings of ambient sounds, narrative glimpses, and visual cues. Anyone who wants to participate, can send this material, via smartphone, at a fixed station. A WORKSTATION that can be visited at any time, set up during the days of the fest at its headquarter in Via mezzocannone.
These data will be collected and reprocessed during the fest, to give a processual shape to the audiovisual composition, CLELIA BALLA, presented for the Altofest closure.

GIUSTO IL TEMPO DI UN TE’ (ITA)

Giusto il tempo di un tè develops itself as an artistic lab widespread in many areas around Naples, dedicated to the experimentation of a cognitive, processual and relational practice aiming to share ideas and knowledge.
The lab is composed by a twine of spaces, times, and individuals. It’s structured as a cycle of encounters, in different locations and on specific topics , to whom artists, art historians, architects, designers, journalists, and choreographers take part to.
The hypothesis consists in imagining fluid modalities of storytelling and alternatives to narrative structures and relational mechanisms.
All the production – videos, texts, images, ideas, reports – is communicated following the wide spreading logic, through specific platforms: Vimeo, Pinterest, Whatsapp, Instagram, Medium, Twitter, Youtube, Facebook Soundcloud.

fb-giusto il tempo di un tè

a question to share with the audience
How an experience related to a space can be told?