TEATRINGESTAZIONE

TeatrInGestAzione, dal 2006 di base a Napoli, è un organismo creativo intersoggettivo che dà forma a progetti artistici e opere ibride di natura teatrale, interdisciplinare, pedagogica e sociale. Il lavoro di TeatrInGestAzione è stato presentato in contesti nazionali e internazionali di rilievo, tra cui Valletta 2018 European Capital or Culture (Malta) per cui hanno curato un’edizione speciale di Altofest; Edinburgh International Culture Summit (Edinburgh); Theatre Toursky – Marsiglia (Francia); l’Institut für Theater Film und Medienwissenschaft – Goethe Universität di Frankfurt am Main (Germania); Ella Fiskum Danz R.E.D. (Norvegia); La Soffitta – DAMS, Univerisità di Bologna; CRT – Triennale Teatro dell’Arte, Milano; Play K(ey) – Zona K, Milano; APACHE season two – Teatro Litta, Milano; Italian Performance Platform – Ipercorpo Festival, Forlì; Trasparenze Festival – Teatro dei Segni, Modena; Testimonianze Ricerca Azioni – Teatro Akropolis, Genova; Finestre sul Giovane Teatro – Teatro Ridotto, Bologna; Napoli Teatro Festival – Napoli; Rai Suite – Rai Radio 3; E’(C)CENTRICO – Officine Caos, Torino; Presente/Futuro – Teatro Libero, Palermo; Contrappunti – Tam Teatromusica, Padova; Benevento Città Spettacolo – Benevento; Il Carcere Possibile – Teatro Mercadante, Napoli; PAN – Palazzo delle Arti di Napoli; DiARC – Università Federico II di Napoli; Casa Morra – Archivio d’Arte Contemporanea – Napoli; MANN – Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

I suoi fondatori, Anna Gesualdi e Giovanni Trono, ideano e curano Altofest – International Contemporary Live Arts Festival ( altofest.net ), progetto nato a Napoli nel 2011, giunto alla sua ottava edizione. Il festival colleziona importanti riconoscimenti tra cui il premio internazionale EFFE AWARD 2017 – 18, assegnato dall’EFA (European Festival Association), che lo elegge tra i sei migliori festival d’Europa su 715 candidati; il premio nazionale Funder35 (ACRI e Mibac), il bando S’illumina (SIAE e Mibac). La Valletta 2018 Foundation, gli affida la curatela di una edizione speciale di Altofest, che ha avuto luogo a Malta nel 2018, inserita tra i progetti di punta del programma culturale di Valletta 2018 Capitale Europea della Cultura, la cui esperienza è raccolta nel film documentario di Giuseppe Valentino “On the dust island”, e nella pubblicazione “Displace Altofest”, a cura di Silvia Mei e Loretta Mesiti, edito da Fondazione Valletta 2018. Ad Agosto 2018 sono tra gli speaker dell’Edinburgh International Culture Summit. Inoltre, dal 2011 al 2013, curano presso il PAN Palazzo delle Arti di Napoli, tre edizioni del progetto ​Altofragile, Corpi Esposti all’Opera – spazio di condivisione del momento genetico della creazione ( altofragile.eu ). Nel 2011 TeatrInGestAzione vince il premio DE.MO./ Movin’UP a supporto della circuitazione dei talenti italiani emergenti nel mondo (GAI e MiBACT). Dal 2006 al 2014 conducono l’attività teatrale permanente nel Manicomio Criminale di Aversa. In seguito alla chiusura definitiva di tutti i manicomi giudiziari italiani, dal 2015 ad oggi conducono l’attività di teatrale presso il carcere di Poggioreale a Napoli.
Nel 2010 sono tra i soci fondatori del Coordinamento Nazionale Teatro in Carcere. L’esperienza teatrale di TeatrInGestAzione ad Aversa è oggetto di studi e numerose tesi di laurea, presso diverse università italiane. Ad essa è inoltre dedicato il film documentario “Caini d’Aversa”.
In qualità di pedagoghi teatrali, Anna Gesualdi e Giovanni Trono conducono seminari, laboratori e progetti di formazione presso strutture artistiche e istituzioni culturali e università, nazionali e internazionali. Nel 2008 sono docenti nel corso d’Alta Formazione per Operatori Teatrali in aree disagiate e strutture carcerarie – progetto FormArt Lavoro (già progetto Techne) Scuola per i Mestieri dello Spettacolo, Dir. Ruggero Cappuccio, promosso da Unione Europea, Ministero del Lavoro, Comune di Salerno. Dal 2015 ad oggi sono tra i registi guida di Arrevuoto, progetto di teatro e pedagogia del Teatro Mercadante – Teatro Nazionale di Napoli (progetto nato nel 2005 ispirato alla Non Scuola del Teatro delle Albe; inaugurato e guidato da Marco Martinelli per i primi tre anni, affidato poi ad una regia collettiva dal 2008 ad oggi, sotto la direzione generale di Maurizio Braucci). L’esperienza artistica e pedagogica di TeatrInGestAzione è oggetto di diverse tesi di laurea e pubblicazioni tra cui “Culture Teatrali 2015” a cura di Silvia Mei, ed. La casa Usher; “Testimonianze Ricerca Azioni” ed. AkropolisLibri 2014; “Il tempo a Napoli” di Piermario Vescovo, Ed. Marsilio 2011; “Recito, dunque so(g)no” di Pozzi e Minoia, Edizioni Nuove Catarsi, 2009.


Direzione Artistica

Gesualdi | Trono