Programma 2019

Programma 2019

Ingresso

 

Ingresso gratuito
Prenotazione obbligatoria (posti limitati).

Vi preghiamo di prendere nota che il programma del fest si svolge in luoghi informali, per cui non sempre sarà possibile sedersi, o rivendicare l’assegnazione di un posto a sedere. Potrà dunque accadere di dover restare in piedi, o di sedersi a terra.

Liberatoria

 

Il Fest è documentato con foto e video.

Gli spettatori sono consapevoli che Altofest è documentato con foto, video e registrazioni audio, prendendovi parte, quindi, acconsentono tacitamente ad essere filmati, fotografati e registrati in qualità di pubblico. Tutto il materiale potrà essere usato a scopi promozionali, compresa la loro diffusione sul web, senza che nessuno possa reclamarne diritti o corrispettivi economici.

Prenotazioni

 

+39 320 0304 861
(tel e whatsapp)

info@altofest.net

Vai alla Mappa dei Luoghi

 

IL VADEMECUM DI ALTOFEST / Consigli pratici per vivere una migliore esperienza di Altofest


In quanto atto poietico ed esercizio politico, Altofest si partecipa, non si consuma. Gli spettatori sono dunque parte attiva e responsabili della sua riuscita, quanto gli organizzatori, i cittadini donatori di spazio, gli artisti, gli operatori culturali, grazie ai quali Altofest può accadere ed essere gratuitamente offerto in dono.

Con questo in mente, porta con te:

Scarpe comode: aperte o chiuse a tua scelta, devono essere pronte a scalare la cima della Pedamentina così come a scendere nelle profondità della Sanità;

Foulard: proteggi le tue spalle dal sole e dai cambi di temperatura improvvisi;

Una bottiglia d’acqua, un ventaglio, crema solare se hai una pelle delicata, caramelle per i cali di zucchero;

Occhiali da sole: sei a Napoli, a Luglio!

Vestiario: riassumendo, sbalzi di temperatura, salite e discese, sedute improvvisate, saranno all’ordine del giorno. L’unico dress-code è il senso pratico (di quello estetico non dubitiamo);

Programma stampato Altofest: contiene il calendario degli eventi e la mappa dei percorsi. Puoi usarlo come ventaglio contro il caldo, puoi farci un cappello di carta per ripararti dal sole, puoi usarlo per sederti sul pavimento e come segno di appartenenza al fest, per riconoscere gli altri spettatori;

Penna: per personalizzare il tuo programma a tua immagine e somiglianza;

Cellulare: resta in contatto con la rete Altofest, per tutto il corso del festival e oltre, ma ricordati di tenerlo rigorosamente spento (spento! Non silenzioso…) durante le performance. Mantieni aperta una finestra web sul sito di Altofest, ti aiuterà a consultare in tempo reale le schede degli artisti, i percorsi e le mappe dei luoghi.

Cucina sociale
4 – 7 luglio dalle 13:30 alle 14:30

Ogni giorno, dal 4 al 7 luglio, presso il Giardino degli Aranci, Salita Cinesi 7, Le Mamme della Sanità Società Cooperativa Sociale ARL si prenderà cura della Cucina Sociale di Altofest, offrendoci un menù fisso, da gustare versando un modesto contributo.

Prenotazione obbligatoria.
Info e prenotazioni: +39 320 0304861 (anche whatsapp). – costo: € 6

La cooperativa nasce come spin-off del progetto Social Eating for Social Inclusion, ed è sostenuta da L’altra Napoli Onlus, Fondazione Alberto e Franca Riva, Fondazione di Comunità San Gennaro Onlus.
Il Giardino degli Aranci è un esempio di recupero urbanistico e sociale. Uno dei pochi spazi verdi del Rione Sanità, è stato il primo intervento dell’Altra Napoli Onlus nel quartiere.


MENU’

giovedi 4 luglio 
Bucatini al forno con olive di gaeta e capperi
Insalata di rucola, pomodorini ciliegine, provolette di sorrento affumicate
Pane, acqua, frutta

venerdi 5 luglio
Pasta con patate e provola tipica napoletana
Zucchini alla scapece
Pane, acqua, frutta

 

sabato 6 luglio
Riso basmati con verdure di stagioni
Peperoni spadellati con olive di gaeta e capperi
Pane, acqua, frutta

domenica 7 luglio
Pasta con ragù tipico napoletano
Involtini di melenzane
Pane, acqua, frutta

11:00

durata

30′

OPENING
Antonino Talamo

Cosaltro esperimenti

Autorimessa Cava di Tufo
Vico Tronari, 20

12:00> >13:30

entrata

libera

Inkörper Company

Mouvement d’Ensemble (Sacre)

Aqua Augusta
Via Arena Sanità, 5

15:00> >18:00

TEXTURE

Fondazione Foqus
via Portacarrese a Montecalvario, 69

20:00

durata

50′

Monamas Theatre Company

Look At Me

Casa Zamparelli
Via Santa Maria Antesaecula 43

20:00

durata

30′

Park Keito

MI-RU

Casa Palumbo/Voccia
Vico Santa Maria della Purità, 35

20:30

durata

50′

Roberto Corradino

Piaccainocchio

Atelier Alifuoco
Via Domenico Cirillo 18

21:30

durata

40′

Colectivo Querido Venado

Happy Birthday Dear Napoleon

Casa De Santis
Salita Pontecorvo 60

10:00> >12:00

entrata

libera

Inkörper Company

Mouvement d’Ensemble (Sacre)

Aqua Augusta
Via Arena Sanità, 5

11:00

durata

30′

Progetto Brockenhaus
/Emanuel Rosenberg

#1 Fo(u)r Nothing

Da Napoli a Marrakech
Via Crocelle a Porta S. Gennaro, 8

12:00

durata

50′

Ateliersi

OiL – Ora il Lavoro!

Città Metropolitana
Sala Cirillo, Piazza Matteotti, 1

13:30> >16:00

PRESSO IL GIARDINO DEGLI ARANCI

Salita Cinesi, 7

13:30 > 14:30
CUCINA SOCIALE

Prenotazione obbligatoria
Costo €6

14:30 > 16:00
Attività del Co.R

Voice-Over

conversazioni con gli artisti
a cura di Rosa Coppola

13:30 > 16:00
Sara Terracciano

Insanity Fair

Esposizione fotografica

16:30

durata

50′

Monamas Theatre Company

Look At Me

Casa Zamparelli
Via Santa Maria Antesaecula 43

17:00

durata

1h30′

Raquel Ponce Hernandez

Taller de Publico para Pùblico

Casa Lanna
Via Foria 103

19:00

durata

35′

Giulio De Leo / Compagnia Menhir Danza

Solitario

Casa Abbiento
Via Pedamentina a San Martino, 61

20:00

durata

1h30′

O-Team

Dark Matter

Casa Fiorellino
Via Pedamentina a San Martino, 28

19:00

durata

30′

Rodrigo Pardo

2 Ambientes / Napoli

Casa Schirru/Salomone
Via M. R. Imbriani, 27

20:00

durata

30′

Aharona Israel

Proportions

Casa Di Lorenzo
Via Depretis, 145

20:30

durata

30′

Park Keito

MI-RU

Casa Palumbo/Voccia
Vico Santa Maria della Purità, 35

21:30

durata

50′

La [SIC]

Après la Chronique

Casa Franzese
Via E. De Marinis 10

11:00

durata

1h30′

Menchetti/Cirera/Serrano

RealFake

SuperOtium
Via S. Teresa Degli Scalzi, 8

11:30

durata
50′

Roberto Corradino

Piaccainocchio

Atelier Alifuoco
Via Domenico Cirillo 18

12:00

durata
50′

Ateliersi

OiL – Ora il Lavoro!

Città Metropolitana
Sala Cirillo, Piazza Matteotti, 1

13:30> >16:00

PRESSO IL GIARDINO DEGLI ARANCI

Salita Cinesi, 7

13:30 > 14:30
CUCINA SOCIALE

Prenotazione obbligatoria
Costo €6

14:30 > 16:00
Attività del Co.R

Voice-Over

conversazioni con gli artisti
a cura di Rosa Coppola

13:30 > 16:00
Sara Terracciano

Insanity Fair

Esposizione fotografica

16:30> >19:30

ingresso

libero

Inkörper Company

Mouvement d’Ensemble (Sacre)

Aqua Augusta
Via Arena Sanità, 5

16:30

durata

30′

Progetto Brockenhaus
/Elisabetta Di Terlizzi

#2 Fo(u)r Nothing

Autorimessa Cava di Tufo
Vico Tronari, 20

17:30

durata

30′

Progetto Brockenhaus
/Emanuel Rosenberg

#1 Fo(u)r Nothing

Da Napoli a Marrakech
Via Crocelle a Porta S. Gennaro, 8

18:30

durata

50′

Monamas Theatre Company

Look At Me

Casa Zamparelli
Via Santa Maria Antesaecula 43

19:00

durata

35′

Giulio De Leo / Compagnia Menhir Danza

Solitario

Casa Abbiento
Via Pedamentina a San Martino, 61

20:00

durata

1h30′

O-Team

Dark Matter

Casa Fiorellino
Via Pedamentina a San Martino, 28

20:30

durata

30′

Rodrigo Pardo

2 Ambientes / Napoli

Casa Schirru/Salomone
Via M. R. Imbriani, 27

21:30

durata

40′

Colectivo Querido Venado

Happy Birthday Dear Napoleon

Casa De Santis
Salita Pontecorvo 60

21:30

durata

50′

La [SIC]

Après la Chronique

Casa Franzese
Via E. De Marinis 10

10:30

durata

2h30′

Attività del Co.R

Agorà

Assemblea aperta con la comunità di Altofest.
Atti poetici, politiche dell’immaginario, spazi abitati

Introdurranno la discussione:
Meike Gleim e Dario Gentili

Fondazione San Gennaro – Sala Ipogeo
Via Capodimonte, 16

13:30> >15:00

PRESSO IL GIARDINO DEGLI ARANCI

Salita Cinesi, 7

13:30 > 15:00
CUCINA SOCIALE

Prenotazione obbligatoria
Costo €6

13:30 > 15:00
Sara Terracciano

Insanity Fair

Esposizione fotografica

15:30> >18:30

entrata

libera

Inkörper Company

Mouvement d’Ensemble (Sacre)

Aqua Augusta
Via Arena Sanità, 5

16:00

durata

30′

Progetto Brockenhaus
/Elisabetta Di Terlizzi

#2 Fo(u)r Nothing

Autorimessa Cava di Tufo
Vico Tronari, 20

17:00

durata

30′

Rodrigo Pardo

2 Ambientes / Napoli

Casa Schirru/Salomone
Via M. R. Imbriani, 27

18:00

durata

30′

Progetto Brockenhaus
/Francesco Manenti

#3 Fo(u)r Nothing

Casa Verre
Via San Giovanni Maggiore Pignatelli, 29

19:00

durata

35′

Aharona Israel

Proportions

Casa Di Lorenzo
Via Depretis, 145

19:00

durata

35′

Giulio De Leo / Compagnia Menhir Danza

Solitario

Casa Abbiento
Via Pedamentina a San Martino, 61

20:00

durata

1h30′

O-Team

Dark Matter

Casa Fiorellino
Via Pedamentina a San Martino, 28

20:00

durata

30′

Progetto Brockenhaus
/Emanuel Rosenberg

#1 Fo(u)r Nothing

Da Napoli a Marrakech
Via Crocelle a Porta S. Gennaro, 8

21:00

durata

1h30′

Raquel Ponce Hernandez

Taller de Publico para Pùblico

Casa Lanna
Via Foria 103

10:00> >13:00

entrata

libera

Inkörper Company

Mouvement d’Ensemble (Sacre)

Aqua Augusta
Via Arena Sanità, 5

10:30

durata

1h30′

Raquel Ponce Hernandez

Taller de Publico para Pùblico

Casa Lanna
Via Foria 103

12:00

durata

50′

Roberto Corradino

Piaccainocchio

Atelier Alifuoco
Via Domenico Cirillo 18

13:30> >16:00

PRESSO IL GIARDINO DEGLI ARANCI

Salita Cinesi, 7

13:30 > 14:30
CUCINA SOCIALE

Prenotazione obbligatoria
Costo €6

14:30 > 16:00
Attività del Co.R

Voice-Over

conversazioni con gli artisti
a cura di Rosa Coppola

13:30 > 16:00
Sara Terracciano

Insanity Fair

Esposizione fotografica

16:30

durata

30′

Progetto Brockenhaus
/Elisabetta Di Terlizzi

#2 Fo(u)r Nothing

Autorimessa Cava di Tufo
Vico Tronari, 20

17:00

durata

1h30′

Menchetti/Cirera/Serrano

RealFake

SuperOtium
Via S. Teresa Degli Scalzi, 8

17:30

durata

30′

Aharona Israel

Proportions

Casa Di Lorenzo
Via Depretis, 145

18:30

durata

30′

Progetto Brockenhaus
/Francesco Manenti

#3 Fo(u)r Nothing

Casa Verre
Via San Giovanni Maggiore Pignatelli, 29

19:00

durata

30′

Park Keito

MI-RU

Casa Palumbo/Voccia
Vico Santa Maria della Purità, 35

19:30

durata

50′

La [SIC]

Après la Chronique

Casa Franzese
Via E. De Marinis 10

20:30

durata

30′

Progetto Brockenhaus
/Francesco Manenti

#3 Fo(u)r Nothing

Casa Verre
Via San Giovanni Maggiore Pignatelli, 29

21:00

durata

40′

Colectivo Querido Venado

Happy Birthday Dear Napoleon

Casa De Santis
Salita Pontecorvo 60

23:00

Saluti e brindisi finale

Casa Gesualdi | Trono
Via Mezzocannone, 19

Spettacoli fruibili da non udenti e che non necessitano del servizio di interpretariato L.I.S.

Spettacoli in cui è garantito il servizio interpretariato in L.I.S.

Il Vademecum di Altofest

Consigli pratici per vivere una migliore esperienza di Altofest

In quanto atto poietico ed esercizio politico, Altofest si partecipa, non si consuma. Gli spettatori sono dunque parte attiva e responsabili della sua riuscita, quanto gli organizzatori, i cittadini donatori di spazio, gli artisti, gli operatori culturali, grazie ai quali Altofest può accadere ed essere gratuitamente offerto in dono.

Con questo in mente, porta con te:

Scarpe comode: aperte o chiuse a tua scelta, devono essere pronte a scalare la cima della Pedamentina così come a scendere nelle profondità della Sanità;

Foulard: proteggi le tue spalle dal sole e dai cambi di temperatura improvvisi;

Una bottiglia d’acqua, un ventaglio, crema solare se hai una pelle delicata, caramelle per i cali di zucchero;

Occhiali da sole: sei a Napoli, a Luglio!

Vestiario: riassumendo, sbalzi di temperatura, salite e discese, sedute improvvisate, saranno all’ordine del giorno. L’unico dress-code è il senso pratico (di quello estetico non dubitiamo);

Programma stampato Altofest: contiene il calendario degli eventi e la mappa dei percorsi. Puoi usarlo come ventaglio contro il caldo, puoi farci un cappello di carta per ripararti dal sole, puoi usarlo per sederti sul pavimento e come segno di appartenenza al fest, per riconoscere gli altri spettatori;

Penna: per personalizzare il tuo programma a tua immagine e somiglianza;

Cellulare: resta in contatto con la rete Altofest, per tutto il corso del festival e oltre, ma ricordati di tenerlo rigorosamente spento (spento! Non silenzioso…) durante le performance. Mantieni aperta una finestra web sul sito di Altofest, ti aiuterà a consultare in tempo reale le schede degli artisti, i percorsi e le mappe dei luoghi.

Cucina sociale


4 – 7 luglio dalle 13:30 alle 14:30

Ogni giorno, dal 4 al 7 luglio, presso il Giardino degli Aranci, Salita Cinesi 7, Le Mamme della Sanità Società Cooperativa Sociale ARL si prenderà cura della Cucina Sociale di Altofest, offrendoci un menù fisso, da gustare versando un modesto contributo.

Il menù sarà disponibile sul sito www.altofest.net. Prenotazione obbligatoria.
Info e prenotazioni: +39 320 0304861 (anche whatsapp). – costo: € 6

La cooperativa nasce come spin-off del progetto Social Eating for Social Inclusion, ed è sostenuta da L’altra Napoli Onlus, Fondazione Alberto e Franca Riva, Fondazione di Comunità San Gennaro Onlus.
Il Giardino degli Aranci è un esempio di recupero urbanistico e sociale. Uno dei pochi spazi verdi del Rione Sanità, è stato il primo intervento dell’Altra Napoli Onlus nel quartiere.

Ingresso

Ingresso gratuito
Prenotazione obbligatoria (posti limitati).

Vi preghiamo di prendere nota che il programma del fest si svolge in luoghi informali, per cui non sempre sarà possibile sedersi, o rivendicare l’assegnazione di un posto a sedere. Potrà dunque accadere di dover restare in piedi, o di sedersi a terra.

Liberatoria

Il Fest è documentato con foto e video.

Gli spettatori sono consapevoli che Altofest è documentato con foto, video e registrazioni audio, prendendovi parte, quindi, acconsentono tacitamente ad essere filmati, fotografati e registrati in qualità di pubblico. Tutto il materiale potrà essere usato a scopi promozionali, compresa la loro diffusione sul web, senza che nessuno possa reclamarne diritti o corrispettivi economici.

Prenotazioni

+39 320 0304 861
(tel e whatsapp)

info@altofest.net

Vai alla Mappa dei Luoghi