SPANISH MATCHBOX – Hugo Clemente (ES)

ENGITA

8th July, 10:00pm > 11:30pm
Riot Studio – Palazzo Marigliano
Via San Biagio dei Librai, 39

LUCHALIBRO

Held by: Hugo Clemente
In collaboration with Caspar Campania Slam poetry

Supported by Acción Cultural Española (AC/E), Program PICE (Programa para la Internacionalización de la Cultura Española)

LuchaLibro is nowadays a very popular literary improvisation contest in Peru, where it all begun, and it’s supported by the Ministerio de Cultura. In Spain is becoming mora and more popular where is hold in literary events in different cities across the country. The contest challenges their matched participants, in a championship setup with 3 words (same for each contestant) and 5 minutes to generate, in front of an audience, a solid and exciting literary content. Participants will jump on stage with Mexican wrestling masks ready for the fight and the audience will decide who is the winner of each fight until we get to the final.
Under the founders of LuchaLibro consent, this year Spanish Matchbox proudly presents on its roaming set up the opportunity to hold a contest at Altofest in Naples.
This literary improvisation contest will encourage participants to test their own writing and improvisation skills. At the same time it makes the act of writing come out of the shadow, quiet and loneliness that it is associated with, to become a powerful performing act empowering performer and writers in public scenarios.
Do you want to get in the ring?

El Guatequista brings a smooth selection of danceable hits of anything from jazz, swing, soul, rock and roll to wherever the night might lead us. El Guatequista´s main purpose is to make your feet dance without you noticing at first, until you hit the dance floor out of your head. For this special occasion he has selected some of the best kept secrets of each genre, and he is bringing them in Spanish…

SPANISH MATCHBOX – Hugo Clemente (ES)

Hugo Clemente‘s background is vast and wide ranging. He has a degree in Social Psychology; he has been teaching advanced Spanish at University level in US and held creative writing workshops in Spain, US and Norway; he has worked as a therapist in a methadone program; he has been a surf- and snowboard monitor; he is a musician and DJ amongst others things.
His writing has an immense scope where he has written for magazines and various literary and counterculture fanzines, he has compiled lyrics for several albums for the punk and hardcore band Hiperkorë and he regularly writes on his blog No toques nada. His novel Cuaderno de Agua was published by Canalla Ediciones in 2013 and he was a finalist of LuchaLibro Canarias in Spain. He has participated in PervertiDos, Ménades: an invitation to euphoria and has scripted for theater and cinema. One of his latest accomplishments include the documentary The Blinking Island (2016), of which has been selected for several festivals. He has collaborated with the International Journal of Iberian Studies, Mondo Sonoro, Los Barbaros (NY), Calviva and Pildora Sonora among others.

Spanish Matchbox was born from a platform project by Creación Contemporánea Española, in the E&G Teater Festival (Stamsund, Norway), after several international activities. Now we are going a step beyond, changing our shape from festival to a cellar production system, able to be set in different contexts and festivals, sharing our same aims, increasing the possible relationships with the involved projects. We inaugurate this new shape with Altofest, the perfect context for the first feedback.

 

notoquesnada.com
https://www.facebook.com/SpanishMatchbox/
Caspar-Campania-Slam-poetry

     

8 luglio 22:00 > 23:30
Riot Studio – Palazzo Marigliano
Via San Biagio dei Librai, 39

LUCHALIBRO

condotto da Hugo Clemente
In collaborazione con Caspar Campania Slam poetry

Con il sostegno di Acción Cultural Española (AC/E), Programma PICE (Programa para la Internacionalización de la Cultura Española)

Una gara di composizione letteraria istantanea. I partecipanti si sfideranno al suono del DJ set di El Guatequista, vestendo maschere da wrestling: 5 minuti, 3 parole, per comporre versi o brevi racconti. Il pubblico decide il vincitore.
In collaborazione con Caspar Campania Slam poetry.
LuchaLibro è una gara di composizione istantanea molto in voga in Perù in questo periodo, dove ha avuto
inizio, ed è sostenuta dal Ministero della Cultura Peruviano. In Spagna sta diventando sempre più famoso e si sta diffondendo in varie città durante eventi letterari. La gara è concepita come un campionato ad eliminazione, in cui 2 partecipanti per volta si sfidano davanti al pubblico, componendo in 5 minuti (sulla base di 3 parole uguali). I partecipanti entrano sul ring indossando maschere messicane da wrestling, e il pubblico decreta il vincitore, fino allo scontro finale.
Con il consenso degli inventori di LuchaLibro, quest’anno Spanish Matchbox è lieta di presentare un
campionato durante Altofest. Questo campionato di improvvisazione letteraria sfida i partecipanti a testare le proprie capacità di scrittura e improvvisazione. Allo stesso tempo fa emergere l’atto della scrittura da quella zona d’ombra, silenziosa e calma, cui di solito è associata. La scrittura diventa così un potente atto performativo, in cui gli scrittori si espongono in pubblico.

SPANISH MATCHBOX – Hugo Clemente (ES)

Hugo Clemente ha un ampio background. Laureato in Psicologia sociale; è stato professore universitario di spagnolo negli Stati Uniti ed ha tenuto corsi di scrittura creativa in Spagna, Stati Uniti e Norvegia; ha lavorato come terapeuta in programmi di disintossicazione; è stato insegnante di surf e snowboard; è musicista e DJ tra le altre cose. La sua produzione di scritti è molto vasta, ha scritto per molte riviste letterarie e di contro-cultura, ha composto i testi di molte canzoni della band punk e hardcore Hiperkorë e scrive correntemente sul suo blog No toques nada. Il suo testo Cuaderno de Agua è stato pubblicato da Canalla Ediciones nel 2013 ed è stato tra i finalisti di LuchaLibro nelle Canarie, Spagna. Ha preso parte a PervertiDos, Ménades: un invito all’euforia e ha scritto per il teatro e il cinema. tra le sue ultime opere, il documentario The Blinking Island (2016), che è stato selezionato
per svariati festival. Ha collaborato con Interf Iberian Studies, Mondo Sonoro, Los Barbaros (NY), Calviva e Pildora Sonora tra gli altri.

Spanish Matchbox nasce da un progetto della piattaforma di Creación Contemporánea Española. Dopo una serie di attività internazionali, si cristallizza in un festival presso l’E&G Teater (Stamsund, Norvegia). Quest’anno, si fa un passo in avanti, spanish matchbox si trasforma da festival a una struttura di micro-programmazioni che possano essere promosse in altri incontri e in altri festival che condividano una sensibilità comune al nostro progetto, moltiplicando le possibilità di relazioni. Questa nuova forma viene inaugurata con Altofest (a Napoli), il contesto ideale per avere un primo feedback.

CASPAR (Campania slam poetry ass.regionale) è un collettivo autonomo radicato sul territorio campano che prende forma nel 2016 con lo scopo di organizzare e promuovere eventi legati alle competizioni poetiche (Poetry slam), alla poesia performativa ed orale e alla Spoken word sul territorio regionale.
Il primo nucleo della CASPAR nasce a Benevento nel 2014 dove viene organizzato il primo slam in Campania, lo “Sputa il Rospo” poetry slam, nel 2015 inizia la collaborazione con la LIPS, la lega italiana di poetry slam e la Campania entra a far parte del coordinamento nazionale come regione autonoma.
A partire dal 2016 la rete CASPAR si allarga, si espande, coinvolgendo performer, scrittori ed emcee di diverse città e province campane come Avellino, Nola, Salerno, Caserta e Napoli.

 

notoquesnada.com
https://www.facebook.com/SpanishMatchbox/
Caspar-Campania-Slam-poetry