Paola Stella Minni (IT)

DANCE FOR

PROGRAMMA

8 – 9 luglio dalle ore 16:00 alle 17:00 e dalle ore 18:00 alle 19:00
DANCE FOR / esercizi per 4 spettatori
CASA CAPELLI, via Pedamentina, 39

8 luglio ore 17:00
DANCE FOR / #PEOPLEofALTOFEST
CASA CAPELLI, via Pedamentina, 39

8 luglio ore 19:00
DANCE FOR
CASA CAPELLI, via Pedamentina, 39

9 luglio ore 17:00
DANCE FOR
CASA CAPELLI, via Pedamentina, 39

9 luglio ore 19:00
DANCE FOR
CASA CAPELLI, via Pedamentina, 39

10 luglio dalle ore 16:00
DANCE FOR / esercizi per 4 spettatori
CASA CONFORTO, via Sanità, 97 Villa D’Agostino

10 luglio dalle ore 18:00
DANCE FOR / esercizi per 4 spettatori
CASA CONFORTO, via Sanità, 97 Villa D’Agostino

10 luglio ore 17:00
DANCE FOR
CASA CONFORTO, via Sanità, 97 Villa D’Agostino

10 luglio ore 19:00
DANCE FOR / #PEOPLEofALTOFEST
CASA CONFORTO, via Sanità, 97 Villa D’Agostino

una danza inedita appare, incontrandosi nel vuoto.

paolastellaminni altofest

Dance For è un esperimento coreografico e un esercizio di intensità.
Esercizio secondo / ipotesi: una danza inedita appare quando due soggettività s’incontrano nel vuoto. Attraverso gli strumenti della biodinamica craniosacrale, un performer si dispone a incontrare una soggettività e a tradurre poi in danza l’eco della dinamica di ascolto. Qual è la durata dell’impressione sul gesto?
Esercizio primo / The Swan: 1.to turn yourself to whoever with fool intensity 2. wholehearted engagement in one activity 3. à l’attention de – à la place de 4. Cristina 5. to do what you are not able to do but doing it well 6. to welcome the ridiculous

domanda per il pubblico
ci si può rovesciare in un ascolto al punto che quello che rimane, nell’osservazione, è al di là di me e di te, ma in un luogo terzo che appartiene ad entrambi e non appartiene a nessuno? che durata ha l’intensità?

accessibilità
non vedenti

Paola Stella Minni (IT)
Performer, coreografa e craniosacralista. Studia a Lisbona dove frequenta PEPCC, un master in coreografia e performance. Ha lavorato come performer free lance per diverse compagnie: Motus, Cristina Rizzo, Mk, Accademia degli Artefatti, Fiorenza Menni, Societas ecc. e come assistente per Glen Çaçi. Nel 2009 fonda la zona di ricerca can-I, realizzando diversi esperimenti coreografici tra cui Mappature anatomiche (2010) e Huhuhu (2014). Nel 2015 è selezionata per Exerce, un master in composizione coreografica diretto da Christian Rizzo.

WEB
paolastellaminni