Katie Duck (NL)

CAGE

PROGRAMMA

8 luglio ore 17:00
CAGE / #PEOPLEofALTOFEST
CHIESA SAN GIROLAMO DELLE MONACHE, via Mezzocannone, 101

8 luglio ore 19:00
CAGE
CHIESA SAN GIROLAMO DELLE MONACHE, via Mezzocannone, 101

9 luglio ore 18:00
CAGE
CHIESA SAN GIROLAMO DELLE MONACHE, via Mezzocannone, 101

10 luglio ore 12:00
CAGE
CHIESA SAN GIROLAMO DELLE MONACHE, via Mezzocannone, 101

“Cage” fa parte di una serie di assoli racchiusi nel progetto “Traces of Casualty’”

katie duck

L’indagine è rivolta al potere delle parole e a come i nostri corpi siano bloccati dalla nostra incapacità di esprimere ciò che proviamo. Katie ha creato una persona da un vestito che ha incontrato sul suo cammino, aggiungendo parti di testo e movimento derivate dai suoi studi sull’agorafobia. “Ogni giorno ascoltiamo, vediamo e raccontiamo eventi angoscianti e li infiliamo in una delle tasche della nostra coscienza. Quella tasca esplode, inondando la nostra coscienza, creando una pensieri che si moltiplicano, fino a divorare lo spazio della socialità e fino a quando il panico arriva alle nostre anime, e qualsiasi aspetto della vita sociale sembra privo di una ragione”. Sono una donna. Vivo da sola.

domanda per il pubblico
– Ho 63 anni? Muovo il mio corpo davanti a te a distanza ravvicinata. Questo ti fa ricordare che hai un corpo? Ti fa ricordare che il tuo corpo invecchierà? Questo conferma alle persone che hanno più di 60 anni che il loro corpo è la loro mente?
– Quando i nostri figli crescono e si allontanano, quando i nostri compagni ci abbandonano, soprattutto per le madri, quanti pensieri si moltiplicano in paure, come i pericoli in cui si trovano i figli o le perdite che potremmo subire? Quanti di questi pensieri sono reali e quanto di essi deriva dalla nostra identificazione di amore con paura? Perché identifichiamo l’amore con la paura?
– Come si percepiscono le donne quando arrivano a 60 anni? In quale momento ci sentiamo scomode a rimanere a casa o restiamo a casa perché l’agorafobia si sta insinuando? Come vengono collocate dagli uomini le donne che hanno più di 60 anni?

Katie Duck (NL)
Katie Duck vive ad Amsterdam, danzatrice, coreografa. E’ artista e performer dagli anni 70.
Figura di rilievo internazionale nelle arti performative, ha influenzato molte generazioni di performer e musicisti. Oltre agli studi sulla danza, ha approfondito la propria ricerca nel campo degli studi sociali, culturali e degli studi sul cervello.
Crede che la sua ricerca non debba essere suffragata da discorsi accademici ma piuttosto dalla sua pratica instancabile di ascolto e osservazione.

TRAILER

PREMI E COPRODUZIONI
Duck&Snaith (girls at work) Live arts festival San Diego California.

WEB
www.katieduck.com