Hui Chun Chen (NL / TW)

INVISIBLE ROUTE

Cantiere Popolare d’Arte

PROGRAMMA

8 – 9 – 10 – 11 luglio dalle ore 11:30 alle 13:30
INVISIBLE ROUTE / Community’s Action Project
Associazione Fantasmatica, via San Nicola al Nilo, 5 b

Mappare gli spazi attraverso l’immaginazione, l’illusione, la delusione e la storia.

 

Invisible route è un a mappa in divenire che verrà creata da una comunità che vive nella zona di Alto Fest. I cittadini vengono accompagnati in un processo di creazione, in cui condividono le proprie storie legate al posto in cui vivono. La mappa ripercorre le esperienze di vita quotidiana a Napoli, fantasie, illusioni, delusioni, pettegolezzi, storie, notizie e vuole fornire ai cittadini spunti di riflessione su cosa può essere cambiato cosa è invece inaccettabile. Alla fine del Fest la mappa includerà verità e finzione, e sarà lo strumento per innescare una discussione tra le persone in modo che Alto Fest sia il luogo dove scambiarsi idee e visioni future sulla città.

domanda per il pubblico
Come è possibile cambiare gli spazi e le storie dei luoghi? Come essi possono mettere in relazione i cittadini con una nuova visione della città?

Hui Chun Chen (NL / TW)
Sono una designer multimediale nata a Taiwan, vivo in Olanda. Laureata presso la Design Academy di Eindhoven, in Social Design. La mia attenzione si concentra sulla cultura, e cerco di trovare modalità innovative per coinvolgere la società. Ho collaborato con partner locali a Taiwan, in Belgio e in Lituania. La mia opera si basa sulla creazione di scenari futuri per fornire alle persone gli strumenti e gli stimoli per azioni future che possano cambiare la loro realtà. Nel 2015 sono stata premiata dal “Made Talent” in Olanda.

WEB
http://www.huichunchen.com/