Il nostro è un discorso che si dice teatro,
ma dove teatro è solo un pretesto.
E’ un reading,  ma non è un reading.
E’ una meditazione, un’introspezione, un momento inseme.
Vicini vicini al buio, per dirsi le cose più intime, più difficili, più segrete.
Un farsi coraggio l’uno con l’altro, forti!
Un evocare, un superare, un resistere, un tentar di resistere., di affrontare, di continuare…
Un illuminare le buie viscere con la ragione, con la parola,
senza vergogna ne competizione, con amore tra di noi.
Nino Gennaro

DSCN6061
DSCN6064
DSCN6070
IIIOPERAARTISTLINKReWriting

KALSA COMPAGNIA (IT – Treviso)

Le prime esperienze con il Living Theatre, la poetica di Lindsay Kemp, il teatro d’appartamento di Nino Gennaro, la scuola Jerzy Grotowski, la fusione del teatro e danza della Pina Bausch. Una poetica creativa che si sviluppa nella fusione delle arti espressive, nell’attenzione dell’evoluzione dell’uomo nella sua intimità.

Me&Me

La performance si sviluppa in un continuo evolversi di porte che sovrappongono i due protagonisti, così lontani, ma, così vicini nel sentirsi con la voce e le membra, finche tutto diventa all’unisono un divenire. Un donarsi l’uno all’altro

 

ME&ME
Mi fermo davanti ad una porta,sento il rumore del silenzio,sollevo il corpo con un respiro,come pietra ascolto il peso delle emozioni.

Entro in una stanza,il corpo vibra,le emozioni si sovrappongono.
I sensi esplodono in ricordi passati,sprigionati come energie nello spazio,poi si ricompattano in piccoli gesti quotidiani,attraversando le membra in diverse sfumature.

idea coreografia – Giovanni Cilluffo
interpreti – Giovanni Cilluffo, Simone Carnielli
musiche originali – Riccardo Tocchetto
progetto video luci audio – Pierpaolo Pilla
costumi – Amedea Dametto

 

Kalsa Compagnia Cantieri Associati Culturali è una libera associazione, formata da un gruppo di artisti, che si occupa di spettacolo e di manifestazioni artistico-culturali in generale. È aperta al contributo di tutti coloro che si identificano con gli ideali e le finalità del suo Statuto: passione ed amore incondizionato per la diffusione dell’arte del Teatro e della Danza.

le prime esperienze con il Living Theatre, la poetica di Lindsay Kemp, il teatro d’appartamento di Nino Gennaro, la scuola Jerzy Grotowski, la fusione del teatro e danza della Pina Bausch. la mia poetica creativa si sviluppa nella fusione delle arti espressive, nell’attenzione dell’evoluzione dell’uomo nella sua intimità.

Nasce nel 1989, dalla fusione di due realtà pre esistenti nel territorio veneto: il “Laboratorio Teacido” di Venezia e il “Teatrøssero” di Treviso. Il nostro è un teatro multimediale e di ricerca. Parte da espressioni artistiche quali pittura, scultura, danza, parola, movimento, musica i quali, all’unisono, sviluppano una sinergia e un’armonia che confluiscono nella creazione dell’evento teatrale. Innumerevoli sono stati, in questi anni, i progetti teatrali realizzati con “Kalsa Compagnia” e le rappresentazioni date sia in Italia che all’estero; altrettanto numerose sono state le partecipazioni a festival e rassegne.

Giovanni Cilluffo, direttore artistico

www.kalsacompagnia.com

FB kalsa compagnia

Riqualificare uno spazio è prima di tutto un lavoro indefesso per

concentrare l’attenzione verso lo spazio stesso,

inteso come spazio di aggregazione (altrimenti non è spazio). E’ un

lavoro effimero,come il teatro. Vale il

tempo in cui il lavoro costante mantiene questa attenzione, ed alle

volte tale lavoro non basta.

Il nostro sforzo è non arrenderci, e rinnovare le nostre motivazioni per

continuare questo lavoro.